Elezioni Francia, con Macron avanti sull’integrazione Europea anche sull’eProcurement

Non c’è dubbio che le elezioni francesi sono state uno spartiacque anche sulla politica estera, sull’idea Europeista o sulla revisione dell’approccio al progetto Europa. La schiacciante vittoria di Macron, afferma quindi la volontà di portare avanti il progetto Europa.
Sotto l’aspetto concreto che significa?
Uno dei progetti europei di maggiore successo sul tema “Agenda Digitale” è il progetto Pan European Public Procurement On Line – PEPPOL, che ha messo insieme le Agenzie Appalti degli Stati Membri (per l’Italia il Ministero Economia e Finanze e Consip) e ha sviluppato gli standard di interoperabilità per far dialogare le piattaforme di eCommerce di chi vende e le piattaforme di eProcurement di chi compra.
Inserendo questi “mattoncini” software, le piattaforme si rendono in grado di “dialogare” in diverse lingue con chi compra e chi vende beni e servizi a livello Europeo (amministrazioni e imprese).
PEPPOL oggi è una community di oltre 200 partner che sviluppa, evolve e mantiene questi standard di interoperabilità e questi building blocks.
Ti interessa saperne di più?
Scrivici

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Scroll to Top