E’ in corso di pubblicazione la ricerca Netcomm commissionata dal Politecnico di Milano che analizza i
volumi del Business to consumer (B2c) in Italia, cioè le vendite on line delle aziende ai consumatori finali,
nel corso del 2017. Anche se ancora manca l’ultimo trimestre dell’anno, ormai la tendenza appare evidente,
oltre + 17% rispetto al 2016.
La parte del leone la fa ancora l’elettronica e l’Ict che, oltre ai termini assoluti in milioni di euro, segna
anche un +28%, seguita dall’interessante fenomeno dell’alimentare con un +43%.
A parte i dati sui singoli settori, per eCommerce Consulting (innovativa società di consulenza specializzata
sulle vendite on line) il 2017 si evidenzia come un anno di conferme: sia perché ormai la tendenza conferma
che il commercio on line è un fenomeno maturo, sia perché la vendita di beni fisici ha superato la vendita di
servizi. L’ecommerce quindi si configura come un canale di distribuzione alla pari con quelli tradizionali,
ecco il perché le grandi catene si sono ormai tutte attrezzate con i propri negozi virtuali.
Il punto chiave per tutti i venditori più attenti sia per aumentare i clienti, sia per fidelizzarli è quello di
offrire una “esperienza” di shopping sempre più su misura (orari di consegna, ecc.).
Vuoi altri dettagli?  Clicca qui e SCRIVICI ORA!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Scroll to Top